This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM
Image11

Maggio 2022

Home2022Maggio

  Efficienza, isolamento termico e acustico del vetro Per valutare le performance di un vetro, servono determinati requisiti, non opinabili ma che si posso misurare con precisione. Vediamo quali sono. Selettività L’indice di Selettività è il rapporto tra TL e FS, cioè tra la percentuale di luce visibile che il vetro lascia passare e la quota di energia solare, ovvero di calore, entrante. Più l’indice è vicino al valore 2, più questo è selettivo, dunque in grado di selezionare le diverse lunghezze d’onda del sole, lasciando passare la maggior percentuale di luce e vietando l’accesso alla maggior quantità di calore. Che in sostanza è ciò che si desidera quando si sceglie un infisso in vetro: avere un ambiente luminoso e immerso il più possibile nella luce naturale ma che non lo riscaldi in modo eccessivo. Isolamento acustico Dal punto di vista acustico, l’efficienza di un infisso in vetro si misura in

Il caro energia si fa sempre più sentire e trovare soluzioni per risparmiarne è importante per il Pianeta e per le nostre tasche. Sono diversi gli accorgimenti che si possono adottare per limitare i costi in bolletta: spegnere le luci se non si è in stanza, staccare le prese per spegnere le spie della modalità standby degli elettrodomestici, accendere i termosifoni quando è necessario e regolarne la temperatura. Si potrebbe andare avanti a lungo ed estendere le buone pratiche per arginare i consumi anche fuori casa, ma restando tra le mura domestiche, la scelta degli infissi può fare davvero la differenza per evitare gli sprechi. Ci sono, infatti, infissi a risparmio energetico che riducono la dispersione termica in modo più efficiente rispetto ai classici infissi, creando in casa un clima ideale in tutte le stagioni, perché permettono una migliore distribuzione della temperatura nei luoghi dove vengono installati. Di

Slitta al 30 settembre 2022 la proroga per il Super Bonus per le unifamiliari. È una delle novità del decreto “Aiuti”. Per usufruire della detrazione entro il 31 dicembre 2022, il 30% dei lavori deve essere completato entro il 30 settembre 2022. Lo slittamento è stato pensato per assorbire i ritardi causati dall’aumento del prezzo delle materie prime e dalle incertezze relative alla normativa sulla cessione del credito. Il calcolo del 30% deve essere fatto sull’intervento complessivo: vanno presi in considerazione tutti i lavori, non solo quelli agevolati dal Super Bonus.